TUTTORINO Happy birthday CLAUDIA 10 Ottobre !!

12007164_10206437907740174_1184716438_n

CI SIAMO !! SECONDA TAPPA DI UN MESE DA URLO !!

PER FESTEGGIARE LA NOSTRA CLAUDIA TRIBUTO A RINO GAETANO!!

Nel 2008 nasce la prima formazione “laboratorio” che dopo una breve apparizione nella scena musicale torinese, si prende un periodo di riflessione.
Nel 2010 risorgono dalle “ceneri” con una formazione rinnovata in toto. Spirito battagliero e rinogaetanopensiero rendono la band coesa e completamente immersa nel mondo che Rino ha lasciato a disposizione di chiunque abbia voglia di misurarsi con la realtà di tutti i giorni……con i problemi e le gioie….con il romanticismo, la saggezza ed il disincanto dei testi del Genio della musica italiana.
Eh già…il cantautore del “Non Sense” …… ancora attuale nonostante non sia più tra noi da oltre trent’anni….i valori che racconta sono più che mai degli evergreen della musica italiana…e di un’attualità sorprendente..dall’Italia raccontata in “Aida” ….a…quel signore che alle cinque del pomeriggio sorseggia una tazza di petrolio e cioè Spandi Spendi Effendi fino a raggiungere l’apice con Ma il Cielo è Sempre Più Blu. Brani carichi di sarcasmo ma anche di cenni culturali e storici.
Da novembre di quell’anno, con la prima tappa ad Aosta, i TutToRinO calcano i palchi dei locali e piazze del Piemonte e di altre Regioni italiane con grandi soddisfazioni.
Lo spettacolo presentato dai TutToRinO non si articola esclusivamente sotto il profilo musicale ma innesca un favoloso viaggio a ritroso riportando all’ atmosfera degli anni ’70 con racconti, aneddoti e oggetti che ricordano Rino Gaetano e riconducono alle sue canzoni.
Purtroppo nel tempo, alcuni “compagni di merenda”, hanno dovuto abbandonare il progetto ma “degnamente” sostituiti da altri musicisti sia nella parte musicale che in quella filosofica del RinoPensiero. Quindi tra l’inverno 2011 e l’inverno 2012 si susseguono varie formazioni che danno continuità al progetto “TutToRinO”, permettendo quindi il prosieguo del cammino al fianco di Rino e del suo sarcasmo.
Detto ciò alla chitarra prende posto Murat El Fathi Belli, alla batteria si siede Luciano Beccia, Massimo Bianco continua a mettere ordine tra i tasti bianchi e quelli neri del suo pianoforte, Gabriele Bianchini sceglie il “Basso”più opportuno tra tutti quelli della sua collezione e Tore Manzoni si lascia trasportare dai testi del “Genio”.
Anche questa volta… tra una merenda con pane e salame, una spalmata di ‘nduja…e una torta carica di canditi….i TutToRinO continuano il loro appassionato cammino nel riproporre le atmosfere che il Grande Rino ci ha lasciato in eredità ……

Start alle 21.30
Strada castello di mirafiori 346

Possibilità di cenare a menu fisso !!
PRENOTAZIONE 3476962835/ 320040282

INGRESSO LIBERO con tessera arci